Stai leggendo: Le regole di Olivia Pope

Letto: {{progress}}

Le regole di Olivia Pope

Scandal ha davvero qualcosa da insegnarci

0 condivisioni 0 commenti

Shonda Rhimes è una donna che non crea serie tv di successo. Quella donna crea delle storie così intricate e affascinanti che vorremmo esserne protagonisti.

Non crea dei bei personaggi. Dà vita a delle persone così brillanti e piene di sfaccettature che ci piacerebbe avere i loro numeri nella rubrica del cellulare.

Ecco, Olivia Pope è proprio uno di quei casi. Il numero di Olivia bisognerebbe avercelo tra le chiamate veloci. C’è un problemino? Premi 1, premi verde e Olivia risponde.

Se questo non è possibile, almeno possiamo provare a seguire le regole che, secondo l’Huffington Post, Olivia ci ha insegnato in Scandal.

1 – Fidati del tuo istinto, anche se non ha avuto sempre ragione. Non è una questione di cuore: è la pancia che ti dice se stai facendo bene.

2 – I sacrifici nella vita sono inevitabili. A volte si deve sacrificare l’amore, l’amicizia, la famiglia, la propria vita. Succede. Se poi sei l’amante degli Stati Uniti…

3 – Non lasciare che uno sbaglio ti rovini. Può succedere di sbagliare per una giusta ragione. Può succedere di sbagliare e basta. A quel punto, non potrai cambiare la scelta che hai fatto: potrai solo far sì che quella scelta non ti rovini per sempre.

4 – L’amore è una cosa dura. Una come Olivia non si accontenta di “un amore normale, facile e semplice”. Lei vuole un amore “così doloroso, difficile, devastante, straordinario che le cambi la vita”. E tu?

5 – Prenditi un minuto. Perché quel minuto in più, forse, ti permetterà di prendere la decisione giusta.

 

Scandal è su FoxLife, con la terza stagione, in prima assoluta. Ogni lunedì alle 21.55.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.