Stai leggendo: Righe&Pois: la tendenza 2014

Prossimo articolo: Antonio Banderas dice addio a Rosita: Mulino bianco cambia testimonial

Letto: {{progress}}

Righe&Pois: la tendenza 2014

Due fantasie che hanno fatto la storia della moda

0 condivisioni 0 commenti

Le righe e i pois sono molto più di una moda: sono fantasie che hanno fatto la storia della moda.

Le righe hanno origini negli abiti delle baiadera, ballerine portoghesi, ma anche in pitture della tradizione africana. Nel ’23 Madeleine Vionnet, stilista francese, disegna un abito a pieghe che fa un po’ da precursore alla moda delle righe, nel ’36 Ida Lupino, attrice e sceneggiatrice, indossa la prima maglia a righe e poi, tra la fine degli anni ’30 e l’inizio degli anni ’40, Carmen Miranda, attrice e cantante brasiliana, userà le righe in tutti i modi, abbinate a fantasie con ciliegie, banane, fiori, ecc.

I pois, invece, raggiungono la moda negli anni ’30 in formato minimale e micro per poi esplodere negli anni ’50 ai tempi delle pin-up.

Ma oggi qual è la tendenza? Oltre ad essere tornate prepotentemente di moda per la primavera-estate 2014, queste due fantasie sono state inaspettatamente anche mischiate sugli stessi abiti. Basti pensare alle ultime proposte di Burberry o Pennyblack.

Quindi, ricapitolando:

- le righe sono IN,

- i pois sono IN,

- e a ben guardare anche Righe&Pois sono IN!

I concorrenti di Project Runway useranno una di queste fantasia nel daily di stasera? Appuntamento alle 19.20 per scoprirlo!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.