Stai leggendo: Questione di gusti

Prossimo articolo: Outlander 3: recensione del quarto episodio

Letto: {{progress}}

Questione di gusti

La sensualità di una specializzazione

0 condivisioni 0 commenti

Effettivamente, vedendo cosa succede in quell’ospedale e che tipo di dottori lo popolano, non si può che essere d’accordo: “Chirurgia è sexy”.

Le #MalateDiGreys più gravi avranno riconosciuto la citazione di Cristina… era la prima puntata della prima stagione. Un titubante e dubbioso George si trovava a chiacchierare con Cristina, la donna decisione, quella che non sa cosa sia un dubbio.

Lui, quasi tra sé e sé, e diceva:

“Sarei dovuto entrare in geriatria. A nessuno importa se uccidi un vecchietto.”

E lei, con la mente già proiettata verso un brillante futuro partiva per la tangente:

“Chirurgia è sexy. È come i marines. È da macho. È ostile. È da duri. Geriatria è per gli sfigati che vivono con la madre e non fanno mai sesso.”

George concludeva con uno scorato:

“Devo andare a vivere da solo.”

Ci manca George… quanto ci manca…

Appuntamento al lunedì, alle 21, su FoxLife per seguire le nuove puntate di Grey’s Anatomy 10.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.