Stai leggendo: La reunion della famiglia Shepherd

Prossimo articolo: Giulia Bevilacqua racconta Anna. Quella che (non) sei

Letto: {{progress}}

La reunion della famiglia Shepherd

Amelia torna al Grey Sloan Memorial Hospital

0 condivisioni 0 commenti

Dopo l’annuncio del grande ritorno di Burke, ora è la volta di Amelia Shepherd (Caterina Scorsone).

La sorella minore di Derek, anche lei brillante neurochirurgo, si era fatta conoscere sia in “Grey’s Anatomy” che in “Private Practice” per i suoi problemi di alcool e droga, per aver accettato la proposta di matrimonio di un tossicodipendente che le muore accanto, nel letto durante la notte, e per aver dato alla luce un bambino anencefalico (nato senza encefalo).

Insomma, un personaggio pieno di fortuna!

Dopo la fine di “Private Practice”, la Scorsone aveva dichiarato:

“Sarebbe meraviglioso tornare in qualche modo a “Grey’s Anatomy”. Sono stati così carini con me in Shondaland che se mi volessero far tornare anche solo per una puntata o qualunque altra cosa, anche cucinare un soufflé, lo farei!”.

Eccola accontentata. I motivi che la spingeranno a tornare al Grey Sloan Memorial Hospital sono ancora segreti: non possiamo che chiederci quali guai porterà con sé.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.