Stai leggendo: Che coppie!

Letto: {{progress}}

Che coppie!

L’idea di Ildo: fare coppie improbabili.

0 condivisioni 0 commenti

Quell’Ildo Damiano ci ha visto lungo. Sapeva benissimo che le coppie che stava formando per la prova della terza puntata di Project Runway avrebbero creato screzi e confusione.

Elena, in quanto vincitrice della puntata precedente, ha potuto scegliere Eli come compagna e fin qui è andato tutto bene. Ma le coppie furbescamente create da Ildo sono state davvero uno spasso.

Matteo&Salvo: già vederli vicini faceva sorridere. Lo spilungone sempre contrariato da tutto e il piccoletto entusiasta di qualunque iniziativa del programma. La reazione di Salvo è stata fantastica: “Ildo, ti vorrei strozzare. Letteralmente.” Effettivamente Ildo conosceva bene i suoi polli: sapeva che quei due invece di collaborare si sarebbero dati del filo da torcere a vicenda. Matteo se ne è fregato ed è miseramente uscito. Salvo, invece, sembra non solo aver capito la lezione, ma ha dimostrato di volerne fare tesoro per non sbagliare più. Staremo a vedere…

Ma andiamo avanti con le improbabili accoppiate.

Rocco&Donas: il fashion victin e la più tamarra. Il primo dice che è “una grande cacata lavorare in coppia” e la seconda, invece, con un bel sorrisone dice “La prova a coppie secondo me è una cosa bellissima”. Della serie, cominciamo bene.

Giorgia&Milan: la stagista e il boss.

Marco&Deborah: il futurista e la pin-up.

Insomma, gran bella idea quello del mentore! Ha saputo dare una bella carica ad una prova già molto interessante.

Per rivederne i punti più divertenti, appuntamento con il daily alle 19.20 su FoxLife.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.