Stai leggendo: Revenge 3: il commento alla puntata 7

Prossimo articolo: Elisabeth Moss difende la sua Scientology

Letto: {{progress}}

Revenge 3: il commento alla puntata 7

Il ritorno di Sara e la “chicca” di Nolan.

0 condivisioni 0 commenti

Questo articolo contiene spoiler per chi non ha visto la puntata 7 andata in onda ieri sera (11 marzo).

 

Lo amiamo sin dal primissimo episodio della serie e ieri sera gli autori di Revenge ci hanno regalato una puntata quasi interamente incentrata su di lui. Non possiamo che ringraziarli!

Stiamo chiaramente parlando di Nolan Ross, genio informatico ma soprattutto il fedelissimo amico (di Emily) che tutti vorremmo al nostro fianco, sempre.

A poche settimane dalle nozze tra Emily e Daniel, vediamo Conrad assumere una professionista di pubbliche relazioni (Bizzy Preston) con l’obiettivo di riabilitare l’immagine della sempre più disastrata famiglia Grayson

Ignorando che l’intrepida PR ha un conto in sospeso proprio con Nolan, ancora ferito per una vecchia storia di rivelazioni sulla sua omosessualità che gli avevano complicato non poco la vita con la sua famiglia e con il padre in particolare.

Non senza colpi di scena, l’episodio ci ha in particolare confermato quanto sia affiatata la coppia Nolan&Emily, soprattutto quando si impegnano a mettere definitivamente fuori gioco pedine fastidiose come la PR dei Grayson.

Escogitando stratagemmi davvero gustosi come (una vera “chicca”!) l’invenzione degli occhiali con video-registratore incorporato che Nolan utilizza per rubare la password riservata dello smartphone di Bizzy. Chapeau!

Ma non può filare tutto liscio per i nostri eroi della vendetta. Ed ecco che nel finale di puntata arriva la “doccia fredda”: Daniel e la sua ex Sara seduti sulla spiaggia molto, troppo vicini…

Nelle prossime puntate ci aspettiamo sviluppi interessanti per questo ritorno di fiamma che complicherà inevitabilmente i piani di Emily.

Revenge. Ogni martedì alle 21, solo su FoxLife.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.