Stai leggendo: Avery: dov’era rimasto alla fine della stagione 9?

Prossimo articolo: Chrissy Metz di This Is Us, un costume sul set per farla sembrare più grassa

Letto: {{progress}}

Avery: dov’era rimasto alla fine della stagione 9?

Il punto della situazione su Jackson Avery.

0 condivisioni 0 commenti

Jackson Avery (Jesse Williams che da pochi mesi è diventato papà) ci aveva salutato da eroe quando mesi fa era finita la stagione 9 di “Grey’s Anatomy”.

Era entrato dentro ad un autobus in fiamme per salvare una bambina sola e spaventata. E quando l’autobus era saltato in aria, per alcuni secondi abbiamo avuto la stessa terrorizzata sensazione di April. Anzi, in molte forse ci siamo alzate dal divano e ci siamo avvicinate al televisore per vedere se era vero.

Non può essere… no, non può essere che sia morto. Non può essere che uno con quei due pezzi di cielo al posto degli occhi sia morto.

In quel caso Shonda era stata inaspettatamente magnanima e l’aveva fatto comparire con le fiamme alle spalle come un vero eroe. Chissà se in quel momento si era già accorto di quanto April fosse sconvolta o se ha dovuto aspettare che gli si buttasse addosso come una furia impazzita.

In ogni caso, loro due si aggiudicano il premio come protagonisti di una delle scene più belle di quel finale di stagione.

April finalmente decide di essere sincera, prima con se stessa e poi con lui, e di aprire il suo cuore: “Voglio te, Jackson. Voglio te.”

E quando lui gli fa notare che lei, come dire… si sta per sposare, April lo lascia a bocca aperta con un semplice: “A meno che tu non mi dia una ragione per non farlo.”

Avery gliela darà quella ragione?

Per scoprirlo, appuntamento al 3 febbraio alle 21, su FoxLife (canale 113 di Sky).

Per ripassare a che punto erano gli altri personaggi, leggete gli altri articoli su Karev, la Bailey, Webber e Cristina.

E nei prossimi giorni, parleremo di Callie, Meredith e Derek.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.