Stai leggendo: Pausa Pranzo - Gli occhi a mandorla

Prossimo articolo: Parla con Lei 2: stasera la settima puntata

Letto: {{progress}}

Pausa Pranzo - Gli occhi a mandorla

La missione della prima puntata di Pausa Pranzo coinvolge Beatrice, 24 anni, che ha degli splendidi occhi a mandorla da evidenziare e i tratti del viso da addolcire.

0 condivisioni 0 commenti


Giorgio prepara la base del make up con crema multifunzione fotoritocco CC Cream che idrata, illumina e corregge le piccole discromie. 
Per correggere le occhiaie tendenti al blu, applica stick concealer, nella colorazione aranciata che le corregge cromaticamente


Beatrice ha una forma del viso quadrata. Per addolcire i tratti, Giorgio applica la terra dal finish Mat (opaco) con il pennello obliquo, sfumandola partendo dalla fronte e formando una L


A Beatrice piace il rosa, per questo Giorgio utilizza Blush dal finish mat, nella parte centrale del viso con pennello per il blush tondo.


TIPS: Prima di applicare il prodotto direttamente sul viso, per non fare \"l’effetto macchia\" è meglio stemperare il pennello con il prodotto prelevato all’interno della mano.




Ora passiamo al make up occhi.


Come base per il make up occhi, Giorgio applica Primer occhi che aumenta le tenuta dell\'ombretto durante la giornata. Applica poco prodotto che poi sfuma con i polpastrelli per uniformare il colore della palpebra.


La struttura del make up occhi è fatta con ombretto in crema dal colore scintillante applicabile sia con il pennello occhi che con il polpastrello.


Giorgio applica un ombretto cotto marrone utilizzabile sia asciutto sia bagnato che si abbina benissimo alla carnagione di Beatrice. Con un pennello per sfumature ampie Giorgio sottolinea l’ombreggiatura tra palpebra mobile e palpebra fissa. Con un ombretto chiaro dorato invece crea poi un punto luce sotto l’arcata sopraccigliare.


Per dare profondità allo sguardo, Giorgio applica la matita nera come kajal e come eyeliner sottolineando la base delle ciglia e allungando la coda dell’occhio. Con l’applicatore in dotazione, senza toccare la rima cigliare, va poi a sfumare la matita. Per intensificare l’effetto, la applica anche all’interno dell’occhio e tra le ciglia. 


Per completare lo sguardo non può mancare il mascara.


 


Passiamo al make up labbra.


Beatrice ha le labbra molto sottili, quindi Giorgio le spiega come scolpirle e a dar loro più volume. Applica la matita labbra e crea un’ombreggiatura sul contorno labbra che dare volume.  Per ridurre l’effetto linea, sfuma la matita verso l\'interno.  Applica, con un pennello labbra, un rossetto che ha la brillantezza di un gloss.


E infine lo smalto che completa il look!


Per prima cosa Giorgio applica una base protettiva, che non deve mai mancare nella realizzazione di una perfetta manicure. Applica poi smalto effetto vetro e sigilla con top coat effetto gel, che aumenta la tenuta dello smalto.


Tutti i passaggi realizzati da Giorgio, sono stati poi ripetuti da Beatrice che ha così potuto imparare alcuni “trucchi” del make up.


 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.