Stai leggendo: The Good Wife – Una questione di dignità

Prossimo articolo: Outlander 3: recensione di La prima moglie, l'ottavo episodio

Letto: {{progress}}

The Good Wife – Una questione di dignità

Su FoxLife torna Alicia Florrick, uno dei personaggi femminili più interessanti attualmente in tv

0 condivisioni 0 commenti




Su FoxLife torna Alicia Florrick, uno dei personaggi femminili più interessanti attualmente in tv

Mi piace ricordare il modo in cui vi avevo presentato Alicia Florrick (Julianna Margulies) la prima volta: si dice che dietro un uomo di successo ci sia sempre una grande donna; in molti casi è vero, nel caso di The Good Wife, la donna all’ombra del procuratore Peter Florrick (Chris Noth, il Mr. Big di Sex and the City) coinvolto in uno scandalo sessuale e accusato di corruzione è più che buona. È eccezionale. Così vi avevo introdotto uno dei personaggi femminili più interessanti del panorama televisivo dei tempi più recenti.


Per capire il successo di The Good Wife, che torna su FoxLife con la prima stagione ogni lunedì alle 21.55 dal 1° agosto, bisogna seguire qualche episodio. La serie di Robert e Michelle King, già dietro le quinte di In Justice, è infatti una di quelle serie che ti trascinano all’interno del loro meccanismo in una manciata di episodi. Dopo poche puntate vuoi sapere come se la cava Alicia tornando a lavorare dopo aver fatto la moglie e la mamma per quindici anni. Dopo poche puntate vuoi sapere se suo marito Peter riuscirà a farsi scarcerare, se Alicia resterà al suo fianco e se l’attrazione con il suo vecchio amico e nuovo capo, Will Gardner (Josh Charles, S.W.A.T, L’attimo fuggente), è destinata a sfociare in una relazione.


Vuoi saperlo perché The Good Wife è uno di quei legal drama che presentano da un lato casi giudiziari molto interessanti ad ogni nuova puntata, e dall’altro intrecci efficaci fra i protagonisti. Ma c’è anche qualcosa di più. Perché Alicia Florrick non è solo la moglie di un procuratore coinvolto in uno scandalo, che cerca di stare a galla e di tenere a galla i suoi figli proteggendoli dagli scandali e dal veleno dei media. Nossignore: Alicia Florrick è soprattutto una donna che trova il coraggio di rimettersi in gioco quando il mondo dorato in cui ha vissuto per tanti anni crolla.


Alicia Florrick è un personaggio moderno che rappresenta ed ispira migliaia di donne che, per svariate ragioni, si trovano nella sua stessa situazione, si rimboccano le maniche e soprattutto si giocano tutto su un’unica priorità: la dignità. La propria e quella dei propri figli. La dignità dell’amore famigliare e del lavoro. La dignità di continuare a camminare a testa alta mentre tutto il mondo, attorno a te, ti deride, ti insulta, o peggio ancora ti compatisce. Il successo di The Good Wife e della sua interprete, già premiata con un Golden Globe e un Sag Award dopo sole due stagioni, sta tutto qui. Nella dignità del personaggio – che sembra freddo ma in realtà è solo concentrato a non mostrare al mondo i dubbi che la dilaniano – e nel riscatto offerto dalle sue scelte.


Alicia Florrick è un personaggio estremamente positivo, sia perché a volte sembra essere l’unica onesta in un mondo di disonesti, sia perché dimostra che ci si può rialzare, a patto di avere coraggio e creatività, dopo qualunque caduta. Soprattutto se si accetta di essere caduti, mostrando carisma, determinazione e fragilità al tempo stesso (cosa che trasforma Alicia in uno dei personaggi più veri del panorama tv). Tanto da catturare le simpatie del pubblico, nonostante quella (voluta) aria distaccata, a volte perfino algida, che noi telespettatori sappiamo essere una maschera per il dolore dell’anima.


Ecco perché vi consiglio, se ancora non avete seguito le sue avventure, di osservare attentamente Alicia negli episodi della prima stagiona di The Good Wife su FoxLife: scoprirete una serie ottimamente scritta ed interpretata, con un cast eccezionale e tutte le potenzialità per trascinarvi nel mondo di Alicia e della sua lotta quotidiana per la sopravvivenza…


Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.