Stai leggendo: Scott & Bailey – Ecco altre due poliziotte che lasciano il segno

Prossimo articolo: Outlander 3: recensione di La prima moglie, l'ottavo episodio

Letto: {{progress}}

Scott & Bailey – Ecco altre due poliziotte che lasciano il segno

Su FoxLife arriva un nuovo poliziesco al femminile in cui la qualità regna sovrana

0 condivisioni 0 commenti


Su FoxLife arriva un nuovo poliziesco al femminile in cui la qualità regna sovrana

Se fate attenzione ai titoli di testa di Scott & Bailey, il poliziesco britannico in prima visione su FoxLife ogni venerdì alle 21.00 dal 28 ottobre, noterete che si tratta di una serie tutta al femminile. Creano e scrivono due donne, produce una donna, recitano due donne (Suranne Jones, Harley Street, e Lesley Sharp, Afterlife
), il che potrebbe indurci a pensare di trovarci di fronte ad una versione aggiornata e in pure english style di New York, New York. E in un certo senso è esatto: l’ispirazione viene proprio da lì.

Non aspettatevi rossetti e merletti, tacchi a spillo e pistole nascoste in borsetta. Ma non dovete aspettarvi nemmeno due detectives dall’aspetto duro e mascolino che buttano giù porte e stendono criminali senza fatica. Nossignore: Scott (Sharp) e Bailey (Jones) ricordano proprio Cagney e Lacey. Come loro, si barcamenano fra lavoro e vita privata. Come loro, devono farsi strada in un mondo in cui “detective” è un termine maschile e come loro devono lottare contro i pregiudizi e le battutacce, oltre che contro il crimine.


Ci riescono egregiamente, per fortuna: sono due personaggi che appaiono subito per ciò che sono, ovvero donne in gamba e poliziotte in gamba. Piccole nevrosi incluse (capirete guardando il pilot…). Catturano subito la nostra simpatia, un po’ perché una di loro viene mollata prima ancora che abbiamo la possibilità di vederla al lavoro e un po’ perché l’altra si ritrova con un collega che le fissa le gambe, tanto per ricordarci quanto è difficile essere donna in un ambiente che con le signore non ci va tanto per il sottile (nonostante anche il capo sia una donna).


Del resto siamo nell’era dei polizieschi al femminile (The Closer, King, Prime Suspect, Loro uccidono, The Killing, senza dimenticare le donne poliziotto di Dexter, Law & Order SVU, C.S.I., The Mentalist…) e possiamo aggiungere Scott & Bailey all’elenco delle memorabili figure femminili nei polizieschi in tv, che tanti anni fa venne inaugurato da Emma Peele e dalle Charlie’s Angels e poi rivoluzionato da Cagney e Lacey.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.