Stai leggendo: Hot in Cleveland – Su FoxLife il finale di stagione

Prossimo articolo: Elisabeth Moss difende la sua Scientology

Letto: {{progress}}

Hot in Cleveland – Su FoxLife il finale di stagione

Su FOX va in onda il finale di stagione della serie che ha rinvigorito il filone della commedia tutta al femminile…

0 condivisioni 0 commenti

Su FOX va in onda il finale di stagione della serie che ha rinvigorito il filone della commedia tutta al femminile…

Se avete seguito le prime nove puntate di Hot in Cleveland, o se ne avete vista anche solo una, il mio consiglio è di non perdervi il finale di stagione in onda stasera alle 22.45 su FoxLife. La commedia tutta al femminile creata da Suzanne Martin (Ellen, Frasier) ed interpretata da Valerie Bertinelli (Giorno per giorno), Jane Leeves (Frasier) e Wendie Malick (Destini, Frasier), insieme alla grandissima Betty White (Cuori senza età) ci saluta con l’ultimo episodio di questo primo ciclo (che non sarà l’unico: la serie in patria è già stata rinnovata per una terza stagione).

Dopo aver conosciuto Melanie, Joy e Victoria, oltre alla custode della casa che hanno affittato a Cleveland, l’arzilla anziana signora Elka Ostrowsky, ci prepariamo a salutare le protagoniste con una puntata davvero travolgente. Travolgente come un tornado, per la precisione… Non vi dico altro per non rovinarvi nessuna delle divertenti sorprese di stasera. Sappiate solo che Hot in Cleveland, trasmessa negli Usa dal network via cavo TV Land, ha fatto registrare alla rete gli ascolti più alti mai ottenuti in quasi quindici anni di trasmissioni e ha già fruttato un Sag Award ed un Gracie Allen Awards a Betty White.

Il soggetto della comedy firmata da Suzanne Martin viene da un’idea di Lynda Obst (Insonnia d’amore, Un giorno per caso) mentre a produrre, fra gli altri, c’è anche Sean Hayes, lo straordinario interprete di Jack in Will & Grace. Interamente girata a Los Angeles, Hot in Cleveland vanta una prestigiosa lista di guest stars, che si sono avvicendate sul set nelle prime due stagioni: da John Schneider a Huey Lewis, da Susan Lucci (l’odiata e temuta rivale di Victoria Chase, aspirante regina delle soap operas televisive) a Mary Tyler Moore.

Fin dal suo debutto la serie è stata spesso paragonata dai critici a Cuori senza età, la sit-com di culto che ha trasformato Betty White in una star internazionale. Più che per la storia – un gruppo di amiche che vivono sotto lo stesso tetto, fra vicende sentimentali e divertenti avventure quotidiane – le due serie possono essere accostate per il garbo della loro comicità, efficace ma mai volgare, per il ruolo centrale attribuito a personaggi femminili complessi e costruiti per rappresentare un po’ tutta “l’altra metà del cielo”, per il cast azzeccatissimo e per la costruzione di gags dagli impeccabili tempi comici.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.