Stai leggendo: Hot in Cleveland – La rivincita degli “anta”

Prossimo articolo: Grey's Anatomy: Kelly McCreary, Sarah Drew e Jesse Williams si stanno solo divertendo a stuzzicare i fan?

Letto: {{progress}}

Hot in Cleveland – La rivincita degli “anta”

Su FoxLife arrivano in prima tv le esilaranti avventure di un gruppo di donne che si trasferiscono “per caso” in Ohio…

0 condivisioni 0 commenti




Su FoxLife arrivano in prima tv le esilaranti avventure di un gruppo di donne che si trasferiscono “per caso” in Ohio…

Prima di parlarvi delle protagoniste e della storia di Hot in Cleveland, in prima tv su FoxLife ogni martedì dal 19 aprile, devo per forza parlarvi di me e Betty White. Io ho un’adorazione smisurata per Betty White. Ho visto Lake Placid (che non è esattamente un capolavoro, anche se è piuttosto divertente… una volta che non ci si aspetta un vero horror) almeno sette volte solo per rivederla mentre confessa placidamente di aver nutrito un coccodrillo gigante con le sue mucche e di aver fatto sparire il marito.


Cuori senza età è da sempre una delle mie serie preferite, e il personaggio di Rose è sicuramente il preferito fra le preferite. La sua presenza per me rende quel cult di Boston Legal ancora più cult e del Mary Tyler Moore Show, visto da bambina, praticamente ricordo solo lei. Insomma: non mi perdo un’apparizione di Betty White per nulla al mondo. Perciò, per me la sua presenza è già più che sufficiente per non farmi scappare una sola puntata di Hot in Cleveland. Ma mi rendo conto che, giustamente, voi vorrete anche qualche altra motivazione, quindi… ecco qui!


La serie è stata creata da Suzanne Martin (Ellen, Frasier) per il network americano via cavo TV Land, a partire da un’idea di Lynda Obst (La leggenda del Re pescatore, Insonnia d’amore). Ha debuttato in patria lo scorso giugno ottenendo fin dal principio ottime recensioni da parte della critica ed un grande consenso da parte del pubblico, che l’ha presto trasformata nella serie più seguita della storia di TV Land. Prima ancora della messa in onda della seconda stagione, il network l’aveva già rinnovata per un terzo ciclo… La storia è quella di Joy (Jane Leeves, la mitica Daphne di Frasier), Melanie (Valerie Bertinelli, Giorno per giorno, Il tocco di un angelo) e Victoria (Wendie Malick, Frasier, Dream On), tre donne che hanno lavorato nella (non troppo) dorata industria di Hollywood e che hanno deciso di fare un viaggio a Parigi.


Un guasto tecnico, però, porta il loro aereo a fare tappa a Cleveland… dove inaspettatamente le tre amiche scoprono che esistono anche posti in cui il cinismo, le “pretese” e le regole di Hollywood non hanno alcun peso. Così decidono di trasferirsi in città, affittando un appartamento affidato alle cure di Elka Ostrowsky (Betty White, il cui cachet si aggira sui 75.000 dollari a episodio, e che è già premiata per il ruolo con un SAG Award), un’apparentemente adorabile signora in età avanzata con un caratterino che darà loro del filo da torcere…


Ricchissima di battute memorabili, Hot in Cleveland vuol essere una risposta degli “anta” al successo di Sex and the City ed un omaggio a Cuori senza età (due serie secondo me indossolubilmente legate), per raccontare una storia tutta al femminile in cui le protagoniste si devono confrontare con i pregiudizi sulle loro carriere, i loro vestiti… e soprattutto la loro età. Il tempo che passa non conosce rimedi, ma con lo spirito giusto si impara ad accettarlo. Soprattutto se si hanno delle buone amiche al proprio fianco e un’arzilla signora come Betty White come esempio da seguire…


Fra le guest stars della prima stagione, molto numerose, vi segnalo Shirley Knight, Carl Reiner, John Schneider, Huey Lewis e Bill Dwyer.


Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.