Stai leggendo: Diario di una squillo perbene – Tre volte Belle, tre volte Hannah

Prossimo articolo: Outlander 3: recensione di La prima moglie, l'ottavo episodio

Letto: {{progress}}

Diario di una squillo perbene – Tre volte Belle, tre volte Hannah

Su FoxLife arrivano gli episodi inediti della serie che racconta vita e segreti di una escort londinese

0 condivisioni 0 commenti


Su FoxLife arrivano gli episodi inediti della serie che racconta vita e segreti di una escort londinese

Anno 2007: Lucy Prebble, ventisettenne inglese esordiente nel mondo del piccolo schermo, dà vita alla versione televisiva del Diario di una squillo perbene che impazzava sul web (prima) e in libreria (poi). Fra i collaboratori di Prebble, secondo quanto si dice fin dalla nascita del progetto televisivo c’è anche lei, l’anonima squillo autrice del blog e del romanzo che ha scosso l’Inghilterra con il dettagliato racconto delle avventure lavorative e personali di una ragazza che si prostituisce per scelta.

L’identità della misteriosa autrice resta segreta – nonostante i tabloid inglesi si concentrino sulle teorie più fantasiose – ma oggi, a tre anni di distanza, non importa più: per tutti la squillo perbene è la bella e brava Billie Piper (Doctor Who, Mansfield Park), l’attrice che presta volto (e corpo) al personaggio di Belle. Dal 4 ottobre, ogni lunedì alle 22.45, su FoxLife Belle tornerà per raccontarci di nuovo la storia della sua vita e del suo lavoro con gli episodi inediti della terza stagione della serie che l’ha trasformata in uno dei personaggi più discussi degli ultimi anni.


Con lo pseudonimo di Belle, Hannah continua ad esercitare la sua professione ma dopo tanti anni “sentimentalmente tranquilli” deve vedersela con i forti sentimenti che prova per Duncan (James D’Arcy, Master & Commander, che la Piper aveva già incontrato sul set di Mansfield Park), l’editore del suo libro. Belle, infatti, proprio come nella realtà pubblica un libro con le sue confessioni, quel diario di una squillo perbene che alla fine della seconda stagione entra a far parte della narrazione a tutti gli effetti, svelando ulteriori dettagli della personalità e del passato della protagonista e costringendola a nascondere con attenzione ancora maggiore la sua vera identità… Ma la questione, ora, è un’altra: riuscirà Hannah a nascondere – e a gestire, come ha sempre fatto in passato – anche i suoi sentimenti per Duncan?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.