Stai leggendo: Army Wives – Record d’ascolti!

Letto: {{progress}}

Army Wives – Record d’ascolti!

L’esordio della seconda stagione ha polverizzato tutti i record d’ascolto precedenti del network Lifetime

0 condivisioni 0 commenti




L’esordio della seconda stagione ha polverizzato tutti i record d’ascolto precedenti del network Lifetime


Tv Guide azzarda un’ipotesi: forse è stato anche il suo contributo a creare interesse per il debutto della seconda stagione di Army Wives, in onda sul network americano Lifetime da domenica scorsa. Perché pare che l’intervista video con Catherine Bell, una delle protagoniste della serie, abbia fatto furore sulle pagine web del sito di Tv Guide, classificandosi come uno dei video più cliccati.


Fatto sta che domenica scorsa, al momento del debutto della seconda stagione, su Lifetime si sono sintonizzati quattro milioni e mezzo di telespettatori, che hanno riscritto la storia di questo network battendo ogni record degli ultimi 24 anni (!) per la messa in onda in prima tv di una serie drammatica.
I dati parlano chiaro: Army Wives si conferma la serie tv più vista su Lifetime e, rispetto al debutto della prima stagione, la serie ha visto un incremento del 67% di pubblico nella fascia d’interesse dello show, ovvero il pubblico femminile d’età compresa fra i 18 ed i 49 anni.
Un risultato eccezionale, che garantisce ad Army Wives un po’ di tranquillità (almeno per questa seconda stagione, il “pericolo sospensione” parrebbe proprio scongiurato) e che si configura come un input molto positivo per le prossime produzioni di Lifetime.


La seconda stagione di Army Wives, ispirata all’esperienza reale della giornalista e scrittrice Tanya Biank, era molto attesa dai fans della serie grazie al cliffhanger, il colpo di scena che chiudeva il primo ciclo: una terribile esplosione che aveva coinvolto quasi tutti i personaggi principali…


Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.