Stai leggendo: Army Wives – Ospiti illustri per la stagione 3

Letto: {{progress}}

Army Wives – Ospiti illustri per la stagione 3

Nella terza stagione, che debutterà a breve in America, la ex signora Gilmore e la cantante Shelby Lynne

0 condivisioni 0 commenti

Nella terza stagione, che debutterà a breve in America, la ex signora Gilmore e la cantante Shelby Lynne

La terza stagione di Army Wives, in onda negli Usa sul network Lifetime a partire dal prossimo 7 giugno, promette tanti nuovi colpi di scena ed illustri partecipazioni. Ritroveremo Roxy, Claudia Joy, Denise, Joan e tutti gli altri protagonisti della serie creata da Katherine Fugate (la ”vera moglie del soldato”) e prodotta da Mark Gordon (Grey’s Anatomy, Reaper, Criminal Minds) alle prese con nuove storie d’amore, nuove complicazioni famigliari, nuove amicizie e nuovi incarichi a Fort Marshall.

Accanto a loro, fa sapere in anteprima TV Guide, ci saranno anche degli illustri ospiti. A partire dalla cantante Shelby Lynne, vincitrice di un Grammy Award (gli Oscar della musica) nonché autrice ed interprete di alcuni brani presenti nelle colonne sonore di celebri film (Una vita al massimo, Il diario di Bridget Jones, Amore a prima svista) e telefilm (Smallville). Shelby interpreterà, in un episodio in onda in agosto, una cantante country che si esibisce all’Hump Bar e stringe amicizia con Roxy, sua fan da lungo tempo. Accanto alla Lynne, la lista delle guest star di Army Wives presenta anche un volto già noto agli appassionati di telefilm: quello di Kelly Bishop, la ex signora Emily Gimore – mamma di Lorelai e nonna di Rory – in Una mamma per amica.

L’attrice, ex ballerina ed interprete di tanti indimenticabili ruoli, parteciperà alla serie in uno degli episodi immediatamente successivi a quello con la partecipazione della Lynne e avrà il ruolo della moglie di un senatore arrivato in città per presenziare ad una cerimonia. Claudia, Joy e Denise, incaricate di dare il benvenuto alla signora, scopriranno presto che i suoi modo affabili fanno parte di una facciata costruita ad hoc per nascondere acidità e cattiveria…

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.