Stai leggendo: Medium – Quando la popolarità è un problema

Prossimo articolo: Outlander: buon compleanno Claire!

Letto: {{progress}}

Medium – Quando la popolarità è un problema

Su FoxLife tornano gli episodi della quarta stagione di Medium, con Allison alle prese con le conseguenze della sua notorietà e Anjelica Huston nel ruolo di una nuova investigatrice

0 condivisioni 0 commenti

Su FoxLife tornano gli episodi della quarta stagione di Medium, con Allison alle prese con le conseguenze della sua notorietà e Anjelica Huston nel ruolo di una nuova investigatrice La perfetta conclusione di un ciclo di episodi: il finale della terza stagione di Medium, la ghost story con Patricia Arquette che mescola soprannaturale e ordinaria quotidianità, ci ha regalato un riuscito episodio in tre parti con Jason Priestley (Beverly Hills 90210) nell’inedito ruolo di un assassino che si spaccia per una vittima delle circostanze e con Neve Campbell ( Scream) in quello di una giornalista a caccia di scoop che finisce per giocare col fuoco e… perdere la testa.


Adrenaliniche vicende a parte, però, la terza stagione si era chiusa con la trasformazione in realtà dell’incubo di Allison: diventare una celebrità. Prima di morire, infatti, la giornalista che si era finta amica di Allison solo per estorcerle informazioni sulle indagini relative al “ricapitatore”, serial killer che terrorizza la città, pubblica degli articoli sulle presunte capacità soprannaturali di Allison e sul suo lavoro presso la procura distrettuale. Nella quarta stagione, quindi, Allison dovrà fare i conti con un’ondata di sgradita popolarità che – come prevedibile – le porta da un lato un gran numero di richieste disperate da parte di chi è a caccia di notizie dei propri cari, e dall’altro lato la rende vittima di derisioni, pesanti prese in giro ai danni di tutta la famiglia Dubois e addirittura minacce.


Fortunatamente, Allison avrà l’opportunità di continuare a rendersi utile e di distrarsi grazie alla collaborazione con Cynthia Keener (il premio Oscar Anjelica Huston), investigatrice che si guadagna da vivere occupandosi di casi di persone scomparse, sequestri e potenziali omicidi. Colpita dalle doti di Allison, di cui ha letto sui giornali, la Keener mette alla prova la protagonista per poi coinvolgerla in una serie di indagini che ci accompagneranno lungo l’arco di 16 episodi (in onda su FoxLife dal lunedì al venerdì alle 14.00 a partire dal 2 gennaio) arricchiti dalle caratteristiche che hanno fatto la fortuna di Medium: un perfetto equilibrio fra naturale e soprannaturale, quotidianità e straordinario, lavoro e famiglia.


Il tutto condito dalle sempre ottime interpretazioni offerte dall’intero cast della serie – basata sulla figura della vera Allison Dubois – e da storie che ci regalano continui colpi di scena. I casi affrontati da Allison, infatti, sono sempre più complessi e ricchi di risvolti inaspettati, grazie anche alla (voluta) “imprecisione” dei suoi sogni, che la costringono ad ingegnarsi per arrivare ad una loro corretta interpretazione ed assicurare alla giustizia il colpevole di turno.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.