FOX  

Upfront 2017: Turner, NCM e CBS svelano le loro novità

di -

Rinnovi, cancellazioni e new entry dominano il panorama degli Upfront newyorchesi. Ecco trame e dettagli sulle nuove serie di Turner, NCM e CBS.

Nuove serie CBS agli Upfront 2017

225 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

A New York proseguono gli Upfront 2017, dedicati a tutte le novità dei palinsesti televisivi.

Abbiamo già svelato le novità riguardanti ABC, FOX, NBC. Ora vi segnaleremo tutto ciò che è stato divulgato dai network Tuner, NCM (National CineMedia) e CBS.

Naviga tra le nuove serie di:

Turner

Turner, emittente del gruppo Time Warner, ha presentato programmi, novità e pitch relativi a Cartoon Network, CNN, TBS, TNT e altri canali a cui fa riferimento. 

L’evento si è tenuto durante la mattina del 17 maggio al Madison Square Garden e la dirigenza ha presentato i nuovi progetti. A esporre le novità è stato Kevin Reilly, direttore dei canali TNT e TBS.

In sintesi Turner ha deciso rinnovare tutte le serie già in onda e di dare il semaforo verde a 6 nuovi progetti, senza dimenticare altre idee in cantiere ancora da definire.

In tutto Turner sfodererà quasi 17mila ore di contenuti originali nella stagione televisiva 2017-2018. Donna Speciale, presidente di Turner AD, ha ammesso di avere obiettivi ambiziosi anche per quanto riguarda gli introiti pubblicitari.

Amiamo spingerci oltre ai confini. E abbiamo i risultati per dimostrarlo.

Ecco le nuove produzioni che vedremo sugli schermi Turner.

Miracle Workers 

Miracle Workers è la grande novità che arriva dagli Upfront di Turner.

La serie approda su TBS come genere comedy-antologico che schiera in prima linea Daniel Radcliffe, l’ex star di Harry Potter, al fianco di Owen Wilson.

Miracle Workers per ora ha ordinato 7 episodi e si configura come una commedia ambientata in Paradiso. Il produttore esecutivo sarà Lorne Michaels (Saturday Night Live, Portlandia) e la sceneggiatura è tratta da What in God’s Name di Simon Rich.

Ecco la trama: Craig (Daniel Radcliffe) è un angelo che effettua operazioni di bassa manovalanza e gestisce le preghiere di tutti gli esseri umani, mentre il suo capo Dio (Owen Wilson) sta trascurando i propri compiti per dedicarsi agli hobby. Craig dovrà tamponare la situazione, salvare la terra e ovviamente tentare l’impossibile.

Close Enough

In onda su TBS, sarà firmata dal creatore di Regular Show J.G. Quintel. Si tratta di una serie d’animazione e surreale, che segna la collaborazione da Studio T e Cartoon Networks nel racconto delle vicende di una famiglia che cresce senza mai invecchiare.

L’emittente ha ordinato 13 episodi della serie, che debutterà il prossimo anno.

Michael Moore Live From the Apocalypse

TNT ha presentato anche un progetto che sarà firmato dal documentarista Michael Moore (Bowling for Columbine, TV Nation), vincitore di un Oscar e un Emmy.

Il programma debutterà nel tardo autunno e svelerà meccanismi politici di Washington e retroscena su Wall Street. Moore è il produttore esecutivo insieme alla sua stretta collaboratrice Meghan O’Hara e il “produttore veterano” Nick McKinney.

Moore rappresenta l’impegno di TNT verso i documentari “puri” e utili ai cittadini: la squadra di giornalisti e reporter non teme guardie, protezioni e segreti ed è pronta a rivelare tanti segreti a chi avrà voglia di seguire il programma. Nessuno può sentirsi al sicuro, quando è in gioco la satira pungente di Moore. 

Moore ha rivelato tutto il proprio entusiasmo.

Live From the Apocalypse sarà un fiero punto di raccolta per milioni di concittadini che necessitano disperatamente di una pausa dagli esperti che “urlano” e da chi pensa di poter fornire “fatti alternativi”. Il nostro spettacolo sarà pericoloso e implacabile.

Who Run the World?

TNT ha presentato un altro documentario a cura di Sarah Jessica Parker, che figura come produttore esecutivo, il regista nominato all’Oscar Morgan Spurlock e il portale Refinery 29.

Il documentario si concentrerà sulle sfide e le potenzialità che le donne incontrano ogni giorno e cercherà di capire chi davvero “fa correre il mondo”.

Proprio come Live From the Apocalypse, anche con Who Run the World TNT cerca di spiccare il volo verso una produzione impegnata e di qualità. Il documentario prodotto da Sarah Jessica Parker si concentrerà sui problemi di discriminazione che le donne incontrano quotidianamente e sulle possibili soluzioni per risolverli.

Sarah Jessica Parker in primo pianoHDGetty Images
Sarah Jessica Parker è impegnata nel documentario

Oscillando tra pianificazione familiare e snodi carrieristici, le donne attraversano continuamente coni d’ombra, paradossi e guerre quotidiane per ritagliarsi il proprio posto nel mondo.

Il documentario si pone una domanda: viviamo in un sistema con pari diritti? Sarah Jessica Parker ha parlato dell’importanza del progetto.

È importante per me analizzare le esperienze di gender, includendo i successi tanto quanto le sfide. È importante quanto lottare per l’uguaglianza negli stipendi, nell’accesso alla sanità, l’assistenza infantile e tante altre cose.

Anche Sarah Aubrey, Vice Presidente della programmazione originale per TNT ha espresso il proprio entusiasmo per il documentario. 

Sarah Jessica e Morgan sono grandi narratori: sanno essere sia informativi che incredibilmente divertenti.

Highland

Dramma scritto e prodotto da Liz Sarnoff (Lost, Barry) e dall'attrice-comica Margaret Cho, che figurerà nella serie.

L’episodio pilota è ispirato alla storia personale di Cho, che ha dovuto confrontarsi con l'abuso di sostanze stupefacenti, ed è una co-produzione di Tomorrow Studios e di Turner's Studio T, con Cho che figura anche come produttore esecutivo.

La storia parla di due famiglie coreano-americane e profondamente disfunzionali, in cui quella che dimostra più capacità di problem solving è quella che ha problemi di dipendenza da sostanze. 

Joker’s Wild

TBS ha ordinato un reboot del game show dei primi anni ’70 condotto da Snoop Dogg che sarà anche produttore esecutivo insieme a Michael Strahan. Il game comprendeva una serie di mini-giochi come giocare a carte o sfoderare la propria abilità nel problem solving.

Snoop Dogg in una foto recenteHDGetty Images
Snoop Dogg e il revival dei game anni '70

TBS ha anche ordinato una serie comedy – per ora senza nome – che sarà realizzata dal trio dei creatori di The Dress Up Gang.

Turner inoltre ha annunciato che sta collaborando con Ridley Scott per una serie di genere sci-fi ancora indefinita.

NCM

National CineMedia ha annunciato i propri progetti durante l’Upfront che si è tenuto il 17 maggio all’AMC Lincoln Square movie theater.

Il CEO Andy England ha reso subito noto qual è la novità su cui punta il network: Noovie, che sostituirà First Look negli ultimi mesi del 2017 e valorizzerà la partnership dell’emittente con i branded content.

Si tratta di un pre-show (che si colloca prima del film da vedere), una video-piattaforma che permette ai brand di raggiungere il pubblico e si configura, allo stesso tempo, come un “ecosistema digitale con una serie di contenuti di intrattenimento, giochi interattivi e offerte commerciali mirate”.

I contenuti di Noovie saranno ricchi e articolati: agli Upfront è stato svelato un contenuto pilota, un’intervista a Kate Mara per il suo ruolo in Megan Leavey. Noovie Soundcheck invece svelerà alcuni momenti “extra” prima dei concerti. Noovie sta curando anche nuovo prodotto sulla realtà aumentata che sarà disponibile nell’estate 2017.

Il logo della piattaforma NoovieHDNCM
La piattaforma Noovie

Noovie avrà anche dei giochi correlati ai film, tra cui una versione di Trivia chiamata Name That Movie, che permetterà agli utenti di giocare e divertirsi e Fantasy Movie League, sulle previsioni del box office.

CBS

CBS ha presentato la propria programmazione al Carnegie Hall il 17 maggio.

La rete generalista approda all’Upfront forte del successo di ascolti e dell’ottimo risultato del talk show notturno di Stephen Colbert. Colbert ha aperto la presentazione ringraziando Trump, co-responsabile del proprio "indice di gradimento". 

C’è una sola parola per descrivere questo Presidente e la FCC mi ha chiesto di non usarla più.

CBS ha sottolineato la propria stabilità e sicurezza rispetto alla volatilità dei contenuti digitali mostrando un video di YouTube con una nave affondata. Ann Ross, presidente del network ha usato questa forte metafora per parlare ai telespettatori.

Non lasceremo che questa specie di naufragio capiti anche a voi.

Per quanto riguarda l’offerta, CBS ha rinnovato alcune serie, ne ha cancellate altre e ha proposto dei nuovi prodotti.

Le serie cancellate

  • 2 Broke Girls
  • American Gothic
  • BrainDead
  • Criminal Minds: Beyond Borders
  • Doubt
  • Pure Genius
  • The Great Indoors
  • The Odd Couple
  • Training Day

Le serie rinnovate

 Oltre alle serie già on air, CBS ha annunciato diverse nuove serie tra comedy e drama.

COMEDY

Young Sheldon

Attesissimo, è lo spin-off di The Big Bang Theory che racconta la vita di Sheldon prima della celebre sit-com sui nerd di Pasadena.

Sheldon verrà raccontato come un enfant prodige di 9 anni, coccolato e allo stesso tempo vessato da una madre molto apprensiva e segnato dall’assenza della figura paterna.

La straordinaria intelligenza di Sheldon lo farà sentire inadeguato al contesto rurale del Texas e questa dissonanza genererà situazioni e paradossi ad alto tasso di humor.

La serie sarà prodotta da Warner Bros. Television, Chuck Lorre Productions e That's Wonderful Productions e nel ruolo del giovane Sheldon ci sarà Iain Armitage

9JKL

Comedy tratta da una storia vera, della star di Royal Pains Mark Feuerstein.

Feuerstein è il protagonista e interpreta un attore reduce da un divorzio che torna ad abitare nel palazzo dov’è cresciuto, in un appartamento in mezzo a quello dei genitori (stressanti e invadenti) e del fratello che vive con la sua famiglia. Parenti serpenti è un concetto universale e il giovane si troverà in una vita quotidiana assillante e dominata dalle ingerenze familiari. 

La porta dell'appartamento di 9JKLCBS
9JKL è in arrivo

Nel cast, oltre al protagonista, troveremo Linda Lavin, Elliott Gould, David Walton, Liza Lapira e Matt Murray.

La serie sarà prodotta da da Cbs Studios e Kapital Entertainment.

Me, Myself & I

La serie racconta la storia di Alex, scaglionata in 3 tappe importanti della sua vita: quando aveva 14 anni (nel 1991), quando ne ha 40 (al momento attuale) e quando ne avrà 65, nel 2042.

Le diverse età gli faranno capire che la vita è costellata di gioie e sfortune ma ciò che conta è il modo di affrontarle. È fondamentale avere sense of humor per superare le avversità della quotidianità e Alex lo sa bene.

Dan Kopelman, Aaron Kaplan, Dana Honor e Randall Einhorn saranno i produttori esecutivi.

Il cast sarà composto da Bobby Jack, Dylan Grazer e John Larroquette che interpreteranno i 3 Alex, oltre a Brian Unger, Jaleel White, Kelen Coleman, Skylar Gray, Christopher Paul Richards, Mandell Maughan, Reylynn Caster e Haron Lawrence ripartiti nelle varie fasi di vita di Alex.

La serie sarà prodotta da Warner Bros. Television e da Kapital Entertainment.

By The Book

Prodotta da Johnny Galecki (Leonard di The Big Bang Theory) e tratta dal libro The Year of Living Biblically di A.J. Jacobs, racconta di Chip Curry, critico cinematografico newyorchese e futuro padre che a un certo punto della sua vita deciderà di cominciare a vivere secondo i precetti biblici, seguendoli alla lettera.

Al suo fianco ci sarà la moglie che cercherà alternativamente di assecondare e frenare questo suo desiderio. 

Il protagonista sarà Jay R. Ferguson, lo show sarà prodotto da Warner Bros. Television e Alcide Bava Productions e sarà in onda in midseason.

Jay R. Ferguson in primo pianoHDGetty Images
Jay R. Ferguson protagonista di By the Book

I DRAMMI

S.W.A.T.

Serie ispirata al film omonimo che racconta le vicende di un agente della polizia di Los Angeles, Daniel “Hondo” Harrelson (che lavora per la S.W.A.T., la Squadra speciale anticrimine).

L’uomo è in bilico tra due mondi: quello della strada, dov’è cresciuto e ha i propri amici, e quello istituzionale che lo chiama a svolgere al meglio il proprio lavoro, che chiede al team anche di rischiare la vita per la salvezza altrui.

Oltre al film omonimo, S.W.A.T. è ispirato anche alla serie TV di Aaron Spelling degli anni Settanta.

Lo show sarà prodotto da CBS Television Studios, MiddKid Productions, Original Film, Perfect Storm Entertainment e Sony Pictures Television.

Nel ruolo principale troveremo Shemar Moore.

Wisdom of the Crow

CBS ha ordinato un altro drama che parla di un miliardario che organizza una sorta di task force per provare a capire chi ha ucciso sua figlia.

Jeffrey Tanner, genio dell’informatica, realizza un’app chiamata Sophe che permette a tutti di condividere informazioni sui delitti e i reati della propria località. Lo scopo di questa idea è arrivare all’assassino della figlia, grazie anche al coinvolgimento di un detective. 

L’app però si rivelerà preziosa anche per risolvere altri casi criminali. Jeffrey Tanner sarà interpretato da Jeremy Piven mentre il detective Tommy Cavanaugh sarà impersonato da Richard T. Jones.

La serie è prodotta da CBS Television Studios, Algorithm Entertainment, Keshet Studios e Universal Television.

Instinct

Alan Cumming sarà il protagonista di questa serie tratta dal libro omonimo (in uscita prossimamente) di James Patterson. La storia narra di un ex agente della CIA, Dylan Reinhart, ora professore e studioso di Comportamenti psicopatici.

Consultato da una detective per risolvere il caso di un serial killer (che usa il libro del professore come tutorial), Dylan accetta di collaborare.

La serie è prodotta da CBS Television Studios, James Patterson Entertainment e Secret Hideout.

Alan Cumming in primo pianoHDGetty Images
Alan Cumming nel ruolo di un professore di comportamenti psicopatici

Seal Team

La serie racconta la storia dell’unità dei Navy Seal (Forze speciali della Marina degli Stati Uniti, al cui interno vi è una componente specializzata in antiterrorismo), e dei pericoli che devono affrontare in giro per il mondo per le missioni della loro nazione.

Per garantire la sicurezza del Paese, i soldati rischieranno la loro stessa vita mentre la serie approfondirà le loro storie.

Seal Team debutterà in autunno e nel ruolo del protagonista figurerà David Boreanaz, visto in Bones.

La serie è prodotta da CBS Television Studios e Timberman-Beverly Productions e sarà in onda in midseason.

Siete pronti all'arrivo delle nuove serie?

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.